Highlights

/Highlights

Sono numerosi i professionisti formatisi alla Scuola APM che ricoprono ruoli di prestigio in studi, service, orchestre sinfoniche, case di produzione audio, video e musicali, in aziende italiane ed estere. Molti di loro ritornano annualmente in APM: tengono corsi o raccontano la propria storia a chi oggi si trova tra i banchi della loro stessa scuola.


  • Alessio Casalini

    Anno formativo 2003-2004

    Tecnico del Suono

    www.quadnyc.com – http://bark.mu

    Dall’Italia e dalla Scuola APM a New York passando per Londra. Alessio Casalini ha fatto in breve tempo un viaggio che ha toccato i cardinali della produzione discografica mondiale. Nonostante la giovane età Alessio ha un curriculum davvero invidiabile ed è ora studio manager dei mitici Quad Studio di New York.

  • Andrea Rex Revelli

    Anno formativo 2009-2010

    Tecnico del Suono

    www.makenoize.it

    Andrea, dopo alcuni anni di lavoro ed esperienza, crea la sua agenzia, MAKENOIZE.

    Nel giro di poco tempo, l’agenzia cresce e si trova nella invidiabile posizione di poter persino dare lavoro … e la scelta ricade ovviamente su due studenti APM, Marco Vernetto e Gabriel Cioplan.

  • Federico Aloi

    Anno formativo 2012-2013

    Sound Designer

    www.federicoaloi.com

    Lavora a Manchester come sound designer per film d’animazione e per l’implementazione dell’audio presso “ttgames” (www.ttgames.com), uno studio che produce videogiochi.
    Come vedete, anche chi è uscito dall’Istituo da pochi anni non dimentica di scriverci tempestivamente nuove opportunità e lavori che segnano una crescita importante dal punto di vista professionale.

  • Giovanni Boscariol

    Giovanni Boscariol

    Anno formativo 1990-1991

    Tastierista

    www.giovanniboscariol.com

    Tastierista e fisarmonicista, è colui che tiene le fila delle programmazioni orchestrali del Festival di Sanremo.

    Ama girare il mondo per suonare con grandissimi artisti, ma ritorna ogni anno a Scuola per insegnare Sintesi e Campionamento.

    Ha mantenuto forti legami professionali e di amicizia con colleghi e docenti conosciuti a Saluzzo: per questo, per lui, l’APM è un punto di riferimento irrinunciabile.

  • Maurizio Campo

    Anno formativo 1991-1992

    Pianista - Tastierista

    Compositore, arrangiatore & programmatore

    Maurizio Campo oggi è musicista e produttore, oltre che docente in APM di Composizione e Arrangiamento.
    A proposito di Dipartimento Nuove Tecnologie, dice: «Tra questi corridoi ci ritrovo musica, progetti, sogni, sensazioni, profumi di un pezzo di vita, pensieri che porto con me ovunque io vada e che rappresentano il mio “bagaglio a mano”. Casa e amicizia, perché qui ho avuto la fortuna di trovare una classe di buoni amici, professionisti che oggi sento, contatto, incontro».

  • Pietro Milanesi

    Anno formativo 2009-2010

    Tecnico del Suono

    Berklee College of Music – Los Angeles

    Pietro Milanesi è un compositore e sound designer. Durante la sua carriera ha avuto l’onore di lavorare con grandi artisti e compositori, tra i quali Cèline Dion, Ennio Morricone, Nicola Piovani, East 17 e Tony Momrelle.
    Sin da quando era bambino la sua famiglia lo ha introdotto ad una grande varietà di musica, da Mozart ai Led Zeppelin. Pietro ha iniziato a studiare produzione musicale alla Scuola APM di Saluzzo, dopo la quale ha avuto una collaborazione con lo storico Larione 10 di Firenze.

  • Simone Lombardi

    Anno formativo 2000–2001

    Tecnico del suono

    BBC UK https://www.bbc.co.uk/6music

    L’anno di naja più bello che potessi desiderare …

    Il mio incontro con la tecnica, l’audio e tutto il resto? Nasce da un’incomprensione. A 13 anni i miei genitori mi hanno iscritto ad un corso di chitarra classica. Io ci ho provato ma … a ogni lezione mi ritrovavo a guardare mixer, campionatori e la tecnologia audio che occupava la stanza.

    A 18 anni mi sono guardato intorno. C’era poco in Italia, al tempo, la Scuola di Alto Perfezionamento di Saluzzo era sicuramente una struttura pionieristica. Eccomi ad affrontare un intenso ed importante anno di studio e pratica in lingua italiana, terminato il quale mi sono diretto verso l’Università, ovviamente in lingua inglese. Ho scelto Londra e mi ci sono messo a testa bassa.

    Mi sono iscritto al corso di “Composizione elettro-acustica”, un percorso dedicato alle arti del suono, alla composizione seriale e alle installazioni audio (già in uso in Gran Bretagna, ancora di là da venire in Italia). Tre anni e l’occasione della vita. Lo stage in collaborazione con il Laboratorio Radiofonico di BBC, il mitico lab delle serie fantascientifiche, della registrazione live che ha fatto la storia in Gb dagli anni 60/70. Oggi sono proprio lì!

    … P.s. Perchè L’anno di naja più bello che potessi desiderare?

    Come capita a molti, per motivi di studio ho evitato il Servizio Obbligatorio di Leva che avrei dovuto ritardare all’anno successivo … il caso ha voluto che il Parlamento decretasse proprio durante il mio anno di APM la fine di questo istituto. Insomma, dopo APM è stata solo musica!

  • Simone Squillario

    Anno formativo 2002-2003

    Tecnico del Suono

    Diplomato nel 2003 alla scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo (CN), da allora ha maturato notevole esperienza sia live che in studio collaborando con diverse realtà musicali italiane (Africa Unite, The Dub Sync, Casino Royale, Mr. T-bone e altri) in veste di fonico di sala.
    Dal 2008 collabora inoltre con il Dub The Demon Recording Studio di Madaski (Africa Unite, The Dub Sync..) a Luserna San Giovanni(TO) come fonico di mix e mastering.

  • Stefano Civetta

    Anno formativo 2009-2010

    Tecnico del suono

    Abbey Road Studios – London https://www.abbeyroad.com/engineer/stefano-civetta

    Stefano Civetta è un ex allievo del corso di “Tecnico del Suono e di Registrazione”.

    Essendo un elemento di spicco della classe, grazie anche alle sue doti musicali (è un eccellente pianista) fu notato dall’allora docente di Sintesi e Campionamento, Sergio Taglioni, che lo volle per il periodo di stage e successivamente come collaboratore presso il suo studio a Cascina (PI). Ma la svolta lavorativa avvenne per Stefano con la decisione di iscriversi ad un Master di perfezionamento per Sound engineer in una prestigiosa scuola in Inghilterra. Questa infatti fu l’esperienza che gli diede, una volta terminato il master, l’opportunità di entrare in contatto con alcuni tecnici che operano presso uno dei più noti studi di registrazione al mondo: Abbey Road Studios a Londra. Questa non può che essere considerata l’opportunità di una vita per un tecnico del suono: qualificarsi come “Sound Engineer” nello studio di registrazione più importante d’Europa, nonché più grande al mondo.