//“IL PIANOFORTE ALLO SPECCHIO” ed. 2019/20 – CORSO DI ALTO PERFEZIONAMENTO IN PRASSI ESECUTIVA PIANISTICA STORICAMENTE INFORMATA

“IL PIANOFORTE ALLO SPECCHIO” ed. 2019/20 – CORSO DI ALTO PERFEZIONAMENTO IN PRASSI ESECUTIVA PIANISTICA STORICAMENTE INFORMATA

ALTO PERFEZIONAMENTO

L’obiettivo del corso, in continuazione e in evoluzione al lavoro iniziato nelle passate edizioni, è quello di far acquisire una conoscenza più profonda e adeguata della prassi esecutiva pianistica alla luce delle più recenti ricerche sul pianoforte storico.

In questa quarta edizione ci si rivolge sia a una collettività già specialistica sia ad un parco allievi neofita, con un percorso istituito sia per i primi (mese di novembre) sia per i secondi (febbraio-giugno).

Primo periodo didattico, 15- 17 novembre: offrire un approfondimento al pianismo viennese, in particolare al repertorio beethoveniano, ad un uditorio già specialista.
Al termine il migliore degli allievi (a discrezione del corpo docente) verrà segnalato presso Istituzioni concertistiche particolarmente significative nell’ambito del pianoforte storico; inoltre avrà la possibilità di esibirsi in un concerto presso la Scuola APM durante il secondo periodo didattico.

venerdì 15: ore 10-13 / ore 15-18 lezioni individuali
sabato 16: ore 10-13 lezioni individuali
ore 15-18 convegno
domenica 17: ore 10-13 convegno
ore 15-18 lezioni individuali

Docenti: Gianmaria Bonino, Stefano Fiuzzi, Costantino Mastroprimiano
Strumenti: Stein 1788 (copia Sietse Kok), Walter 1795 (copia Ugo Casiglia), anonimo viennese 1810 ca.

____________________________________________________________________

Convegno: “Il pianoforte di Beethoven tra innovazione e tradizione”
relatori: S.Fiuzzi, G.Bonino, C.Mastroprimiano:
L.Miucci, ricercatore presso Beethoven – Haus Bonn, G.P.Di Stefano, curatore collezione strumenti musicali presso Rejiskmuseum, Amsterdam.
U.Casiglia, costruttore e restauratore, A. Basso, Istituto per i Beni Musicali in Piemonte.
Il convegno è pubblico e si terrà presso i locali della Scuola APM.
____________________________________________________________________

Secondo periodo didattico: far acquisire una conoscenza adeguata della prassi esecutiva pianistica inducendo così il pianista “moderno” a una visione più completa del proprio strumento.
28 febbraio-1 marzo
Docenti: Julien Libeer, Jura Margulis (piano moderno – Steinway & Sons D)
Costantino Mastroprimiano (pianoforte storico – piano Stein 1788)
Programma: Beethoven

27-29 aprile
Docenti: Julien Libeer, Jura Margulis (piano moderno – Steinway & Sons D)
Stefano Fiuzzi (pianoforte storico-Stein 1788)
Programma: Mozart and Haydn

5-7 giugno
Docenti: Julien Libeer, Jura Margulis (piano moderno – Steinway & Sons D)
Gianmaria Bonino (pianoforte storico-Pleyel 1842)
Programma: Chopin

Il corpo docente è stabilito a partire da un principio unico nel mondo dell’insegnamento musicale: la collaborazione intergenerazionale. I professori principali sono: Gianmaria Bonino (Conservatorio di Alessandria), Ugo Casiglia (Atelier di restauro, Palermo), Giovanni Paolo Di Stefano (Rejiskmuseum, Amsterdam), Stefano Fiuzzi (Accademia B.Cristofori, Firenze), Julien Libeer (Bruxelles), Costantino Mastroprimiano (Conservatorio di Perugia), Jura Margulis (Università di Vienna).
Come nelle precedenti edizioni, la collaborazione con la Steinway Society del Piemonte e Valle d’Aosta permette un’adeguata comparazione qualitativa tra i migliori strumenti di fattura storica e le più recenti fatture odierne.

_____________________________________________________________________

The aims of the course, in continuation and in evolution with the work begun in the past editions, are those of acquiring a deeper and more adequate knowledge of piano performance practice in relationship with the most recent research on the historical piano. In this fourth edition we’ll be catering both to the already specialized community and to neophyte students, with paths designed for both the first (November) and the second (February-June).
First teaching phase, 15- 17 November 2019: to offer an in-depth study of Viennese pianism, in particular the Beethoven repertoire, to an already specialized audience.
At the end the best of the students (at the discretion of the teaching staff) will be reported to particularly significant concert institutions in the context of the historic piano; he will also have the opportunity to perform in a concert at the APM School during the second teaching period.

Friday 15: h 10-13 / 15-18 lezioni individuali
Saturday 16: h 10-13 individual lesson
h 15-18 seminar
Sunday 17: h 10-13 seminar
h 15-18 individual lesson

Teachers: Gianmaria Bonino, Stefano Fiuzzi, Costantino Mastroprimiano
Instruments: Stein 1788 (copia Sietse Kok), Walter 1795 (copia Ugo Casiglia), anonimo viennese 1810 ca.

Seminar: “Il pianoforte di Beethoven tra innovazione e tradizione”
Seminar speakers: S.Fiuzzi, G.Bonino, C.Mastroprimiano:
L.Miucci, ricercatore presso Beethoven – Haus Bonn
G.P.Di Stefano, curatore collezione strumenti musicali presso Rejiskmuseum, Amsterdam.
U.Casiglia, costruttore e restauratore
A. Basso, Istituto per i Beni Musicali in Piemonte
Seminar, in APM Schhol, is free.

_____________________________________________________________________

Second teaching phase: to acquire an adequate knowledge of piano performance practice by inducing the “modern” pianist to have a more complete view of his instrument.
28 February-1 March
teachers: Julien Libeer, Jura Margulis
(modern piano – Steinway & Sons D)
Costantino Mastroprimiano
(historical piano-Stein 1788)
Historical program: Beethoven

27-29 April
teachers: Julien Libeer, Jura Margulis
(modern piano – Steinway & Sons D)
Stefano Fiuzzi (historical piano-Stein 1788)
Historical program: Mozart and Haydn

5-7 June
teachers: Julien Libeer, Jura Margulis
(modern piano – Steinway & Sons D)
Gianmaria Bonino (historical piano-Pleyel 1842)
Historical program: Chopin

The teaching staff is established starting from a unique principle in the world of musical teaching: intergenerational collaboration. The main professors are: Gianmaria Bonino (Conservatorio di Alessandria), Ugo Casiglia (Atelier di restauro, Palermo), Giovanni Paolo Di Stefano (Rejiskmuseum, Amsterdam), Stefano Fiuzzi (Accademia B.Cristofori, Firenze), Julien Libeer (Bruxelles), Costantino Mastroprimiano (Conservatorio di Perugia), Jura Margulis (Università di Vienna).
As in previous editions, the collaboration with the Steinway Society of Piedmont and Valle d’Aosta allows an adequate qualitative comparison between the best tools of historical invoice and the most recent invoices of today.




___________________________________________________________________________________________________

Il corso rientra nel progetto promosso dalla Compagna di San Paolo nell’ambito dell’alta formazione musicale, area arte attività e beni culturali.

The course is part of the project promoted by Compagna di San Paolo in the field of high musical education, art area, activities and cultural heritage.

Date


Da ottobre 2019 a giugno 2020
From October 2019 to June 2020

Le selezioni per il primo periodo didattico si terranno entro il 30 ottobre 2019.
Le selezioni per il secondo periodo didattico si terranno entro il 20 febbraio 2020.
by 30th October students selections for first teaching phase
by 20th February students selections for second teaching phase

Costi


Il costo del corso è di € 300,00 per gli allievi iscritti al primo periodo didattico, di € 700,00 per gli allievi iscritti al secondo periodo didattico.
Il versamento della quota di iscrizione verrà effettuato a superamento della selezione.
First teaching phase: € 300,00
Second teaching phase: € 700,00
The cost of the course is to be paid after successful completion of the selection process.

Iscrizione


Le domande per partecipare al primo periodo didattico dovranno pervenire alla Scuola entro il 20/10/2019
The application form for first teaching phase must be received by the school by 20 October 2019
Le domande per partecipare al secondo periodo didattico dovranno pervenire alla Scuola entro il 15/02/2020
The application form for second teaching phase must be received by the school by 15 February 2020